Home » Blog

Blog

Cos’è un Blog?

Anche se ormai si tratta di una realtà diffusa e consolidata sulla rete, c’è sempre qualcuno che se lo chiede, quindi cercherò di rispondere brevemente a questa domanda…

Cominciamo subito dal nome: “blog” è una simpatica abbreviazione del termine “weblog”, che a sua volta nasce dall’unione delle parole inglesi “web” (rete) e “log” (registro). Chi gestisce un blog viene di conseguenza definito “blogger”.

E’ spesso difficile e richiede molto tempo trovare un buon servizio di hosting adatto alle proprie esigenze.

Se si vuole aprire un sito web personale con bassi volumi di traffico, si può ricorrere ad un host gratuito. Le offerte di hosting sono davvero tante, ma trovare quelle gratuite di buona qualità che offrano dei servizi decenti e affidabili e senza pubblicità non è facile se si parte da zero. Per aiutarti in questa operazione ho preparato la guida Crea il tuo Sito Gratis, che vi guiderà passo a passo ad iscrivervi ad un provider completamente Gratis.

Se invece ti indirizzi ad un’utenza business o prevedi di avere molti visitatori, allora dovrai cercare degli host a pagamento che ti consentono di registrare un dominio internet (molto più professionale di http://www.societàhostgratis.it/tuonomeutente/) e di avere spazio e traffico per un numero maggiore di visitatori. Nella guida troverai un sito di hosting a pagamento con un servizio professionale a soli 18 € all’anno.

Un blog è uno spazio sul web dove poter raccontare storie, esperienze e pensieri, in pratica una specie di diario online che chiunque può creare, gestire e condividere con il mondo intero. L’aspetto di un blog, a prescindere dalla grafica, è quello di un elenco cronologico di articoli, spesso aggiornato giornalmente o quasi. E’ inoltre un ambiente dove anche i lettori possono esprimersi, commentando liberamente gli articoli pubblicati. Quest’ultimo è uno degli aspetti più interessanti dei blog, che li colloca a metà strada fra i normali siti web e i forum di discussione e che spesso li trasforma in vivaci luoghi di aggregazione di navigatori con interessi comuni.

…………………………………………………………………………………………………………

Nei blog, come in qualsiasi pagina personale, ognuno può scrivere liberamente su qualsiasi argomento. Esistono blog con notizie di tipo giornalistico (magari specializzate su un tema specifico), di satira, di pettegolezzi, ma anche semplicemente di racconti quotidiani delle proprie esperienze personali e dei momenti della propria vita, con osservazioni, sfoghi, commenti, fotografie, ecc. Comunque alla base c’è sempre il desiderio di lasciare una traccia di sé e delle proprie idee.

I primi blog comparvero (si dice) nel 1997. In seguito sono nati dei siti che consentono a chiunque di poterli creare senza possedere particolari competenze tecniche. Su questi portali è sufficiente iscriversi, selezionare un’area tematica in cui essere catalogati e infine impostare l’aspetto grafico del blog, scegliendo uno dei tanti “template” predefiniti disponibili.

Io comunque utilizzo e consiglio un approccio diverso per il mio blog, in quanto preferisco evitare di appoggiarmi a servizi esterni, cosa che mi consente fra l’altro di avere il blog “incorporato” all’interno della struttura stessa del sito, e di non dipendere da una limitata lista di template predifiniti e non modificabili nella grafica preimpostata. Tutti questi blog vengono forniti con barre pubblicitarie obbligatorie. Il funzionamento del mio blog è affidato a WordPress (un sistema di gestione in Php, che a sua volta utilizza un database MySql).

Ho preparato una guida passo a passo che aiuta a conoscere e utilizzare un sistema completamente gratis di hosting con autoinstallazione del sistema WordPress. In questo hosting la pubblicità non è necessaria. Si ha inoltre la possibilità di scegliere tra i migliaia di Temi per WordPress gratuiti nella rete ed inserirlo nel proprio blog. Con il sistema ftp possiamo inoltre modificare la grafica del blog stesso.

Se volete più informazioni potete ricevere a casa vostra la Guida Crea un Sito Gratis“.

.

Dove trovare hosting gratuito?

E’ spesso difficile e richiede molto tempo trovare un buon servizio di hosting adatto alle proprie esigenze.

Se si vuole aprire un sito web personale con bassi volumi di traffico, si può ricorrere ad un host gratuito. Le offerte di hosting sono davvero tante, ma trovare quelle gratuite di buona qualità che offrano dei servizi decenti e affidabili e senza pubblicità non è facile se si parte da zero. Per aiutarti in questa operazione ho preparato la guida Crea il tuo Sito Gratis, che vi guiderà passo a passo ad iscrivervi ad un provider completamente Gratis.

Se invece ti indirizzi ad un’utenza business o prevedi di avere molti visitatori, allora dovrai cercare degli host a pagamento che ti consentono di registrare un dominio internet (molto più professionale di http://www.societàhostgratis.it/tuonomeutente/) e di avere spazio e traffico per un numero maggiore di visitatori. Nella guida troverai un sito di hosting a pagamento con un servizio professionale a soli 18 € all’anno.

.


.

Edit this entry.

Comments are closed.